I CONFLENTESI RACCONTANO CONFLENTI

itConflenti

ASSOCIAZIONI COSA FACCIAMO EVENTI

Inizia la winter edition di Felici&Conflenti, dedicata a Mattia

winter edition: I Musicisti Federica Greco E Paolo Presta

Il countdown è terminato: comincia oggi la terza winter edition di Felici&Conflenti. Torna nel periodo natalizio, dal 27 al 29 dicembre, con la speranza, anche, di riscaldare un po’ i cuori e rasserenare gli animi. La festa di comunità, quest’inverno, è dedicata a Mattia Albace. E proprio oggi alle 16 in località Ardano ci sarà un emozionante momento di condivisione proprio per ricordarlo. Poiché – come scrive l’associazione – «oltre a essere presente quotidianamente nelle nostre vite per l’amicizia che ci legava, Mattia era un fervente sostenitore di Felici & Conflenti»

Turismo esperienziale e molto altro

Felici&Conflenti ritorna, dopo il successo delle due edizioni passate, in quello che dovrebbe essere il periodo più magico dell’anno. Torna per animare la comunità, per far rivivere tradizioni tipiche natalizie che vanno dalla musica alla cucina. Perseguendo sempre il suo scopo: promuovere un territorio sempre più spopolato e quasi abbandonato attraverso un progetto che riporta alla luce un patrimonio musicale, coreutico e di tradizioni dal valore inestimabile. Un progetto che si fonda sulla convivialità, sulla fratellanza, sul riunire persone con background culturali diversi creando, così, un gruppo tanto eterogeneo quanto affiatato. E indirettamente trasmettere, oltre che conoscenze e abilità, il valore dello stare insieme e dell’ospitalità. Felici&Conflenti è un esempio giovane di turismo esperienziale e responsabile che mira, dicevamo, ad accrescere e diffondere il patrimonio coreutico-musicale dell’area del Reventino-Savuto. Ma non solo, portando sul nostro territorio turisti provenienti da tutt’Italia e dall’Europa, rappresenta un elemento trainante dell’economia locale.

Concerto della winter edition

I laboratori della winter edition

Ma addentriamoci in quello che è il programma di questa terza winter edition, che inizia oggi con la colazione di benvenuto alle 9:30 presso il B&B Erica. L’anima della kermesse sono i laboratori: momenti di incontro e confronto duranti i quali i maestri trasmettono il proprio sapere e saper fare ai tanti “studenti” provenienti da ogni dove. Lezioni nelle quali si superano le barriere linguistiche perché la musica e l’arte non hanno idiomi. Si terranno per tutti i tre giorni, dalle 10:30 alle 12:30 e il pomeriggio dalle 16 alle 18, in località che verranno specificate di volta in volta. Il laboratorio di zampogna della presila a cura di Giuseppe Muraca e Christian Ferlaino; Francesco Mancuso, invece, guiderà quello di organetto diatonico e Giuseppe Gallo curerà il laboratorio di canto tradizionale.

winter edition di felici e conflenti

Della danza se ne occupano, come sempre, Andrea Bressi e Serena Tallarico. Mentre Vincenzo Piazzetta seguirà il laboratorio di intaglio sul legno. Il pranzo è servito, alle 13 su prenotazione, dalla cucina felice. Prodotti tipici del periodo natalizio e della tradizione conflentese delizieranno gli ospiti, con una cucina attenta a tutte le esigenze alimentari e rispettosa della stagionalità dei prodotti. E a proposito, il denso programma della prima giornata prevede, alle 17, anche un laboratorio sui buccunotti, a cura di Mariacristina Mastroianni di Conflè.

I concerti

Nel programma della winter edition figurano anche dei concerti. Il primo, oggi alle 19 nella chiesa della Madonna del Loreto, vede esibirsi Federica Greco e Paolo Presta con le loro voci e i loro strumenti, tamburello e organetto diatonico. Il duo presenterà un repertorio di canti tradizionali calabresi in una reinterpretazione creativa, originale e contemporanea. Sabato 28, alle 18.30, nella nostra Basilica Minore echeggeranno le note di uno dei più grandi interpreti della musica popolare calabrese: Otello Profazio. Non mancate al suo “Gesù, Giuseppe e Maria. Capitoli Popolari di Storia Sacra”. A seguire, visita del centro storico in collaborazione con il comitato “Presepi nel Borgo“. Tutta la magia e la tradizione natalizia arriverà, poi, con Sona Zampugna!, il raduno degli zampognari dalla Calabria, domenica 29 alle 18:30 nella chiesa del Loreto.

witner edition: concerto terzo giorno

A seguire, Antonio Petitto, Francesco Magarò e Francesco Denaro delizieranno il pubblico con un particolarissimo concerto di contrabasso, tamburi a cornice e lira calabrese e cretese riuniti in una combinazione sonora che farà emergere suoni, melodie e sentimenti natalizi.
Tutte le serate si concluderanno con una cena conviviale, sempre a cura della cucina felice, in località Ardano.
Quest’anno, a impreziosire ulteriormente la rassegna, era prevista un’esposizione delle opere d’arte del giovane artista prematuramente scomparso. Nella speranza che l’associazione Felici&Conflenti riesca ugualmente ad allestire questa mostra, in modo che, osservando le sue creazioni, tutta la comunità possa sentire il calore di Mattia.

Immagini dalla pagina facebook di Felici&Conflenti

Inizia la winter edition di Felici&Conflenti, dedicata a Mattia ultima modifica: 2019-12-27T09:00:00+01:00 da Serena Villella
To Top