I CONFLENTESI RACCONTANO CONFLENTI

itConflenti

CIBO CUCINA CONFLENTESE

Coniglio in umido: la ricetta di Alessia in “quarantena in cucina”

Coniglio in umido fatto da Alessia

Oggi Alessia, per la nostra rubrica “quarantena in cucina”, ci prepara un succulento piatto: il coniglio in umido. Ecco la video ricetta da seguire passo passo.

Come preparare il coniglio in umido

Ci serviranno olio EVO, 300 ml acqua, olive nere, pasta di acciughe, aceto di mele, concentrato di pomodoro, aglio, rosmarino e, ovviamente, il coniglio. Chi non gradisce questo tipo di carne può sostituirla tranquillamente con pollo, maiale, o ciò che più si preferisce. Oliamo una padella e riscaldiamo, adagiamo il coniglio, profumiamo con rosmarino e aggiustiamo di sale e una spolverata di aglio, (se invece preferiamo l’aglio fresco, ne facciamo riscaldare uno spicchio insieme all’olio). Infine, bagniamo con l’acqua. Copriamo e lasciamo cuocere per circa 20 minuti, dopodiché aggiungiamo il concentrato di pomodoro e la pasta d’acciughe. Aggiungiamo anche le olive nere e sfumiamo con dell’aceto di mele. Lasciamo cuocere per altri 10 minuti e il nostro coniglio in umido è pronto per essere servito. Un suggerimento: guarnite con della scorza di limone che ne esalterà il gusto e darà freschezza al piatto.

coniglio in umido: Piatto finito

Accompagnate questo piatto con un calice di vino rosso, e buon appetito!

Coniglio in umido: la ricetta di Alessia in “quarantena in cucina” ultima modifica: 2020-04-15T10:53:39+02:00 da Redazione
To Top