itConflenti

NOI CONFLENTESI PERSONAGGI

Umberto Stranges, il fotoamatore ingegnoso di Conflenti

Umberto Stranges

Umberto Stranges, nacque a Conflenti il 10 gennaio 1878. Un personaggio che non può essere dimenticato da noi conflentesi perché è stato il “fotoamatore ingegnoso” più grande di Conflenti, ed è solo grazie ai sui scatti se oggi sappiamo com’era Conflenti agli inizi del ‘900.
Si descriveva come un fotografo dilettante perché non conseguì alcuna formazione fotografica e la fotografia non era la sua occupazione principale.

Il 30 giugno 1928 collaborò con una importante rivista torinese “Il corriere fotografico” dove pubblicò alcuni suoi scatti.

Panorama Di Conflenti 900

Le prime foto di Conflenti

Le prime foto di Conflenti furono scattate su lastre di vetro. Nel 1920, nacquero le prime lastre asciutte di bromuro d’argento che consentirono una maggior qualità nello sviluppo dei negativi ottenendo così immagini di qualità superiore.
L’ archivio foto-storico lasciato in eredità ai miei nonni, di cui oggi sono proprietaria, è molto ricco e articolato e comprende sia raccolte di carattere pubblico che privato. Alcune di queste foto sono state digitalizzate manipolandone l’autenticità.
La fotografia di Umberto era molto suggestiva. Egli si preoccupava di riprodurre l’aspetto esatto delle cose dando dignità a ogni personaggio. A volte, si chiedeva se la sua era da considerarsi un’arte perché, fin dalla prima lastra, ha sempre creato dei veri quadretti pittorici che solo il pennello di un maestro n’è capace. Più che fotografare dipingeva Conflenti e ne era più che entusiasta.

Umberto Stranges l’artista

Guardare una vecchia foto di Conflenti rappresenta un piacevolissimo viaggio alla ricerca del tempo perduto. Foto sbiadite, dai toni giallo-seppia  grazie alle quali “rivediamo” il lavoro dei contadini, i riti religiosi, i ritratti, le festa, il pioppo, le famiglie borghesi di tanti anni fa

Queste splendide immagini “ritrovate” rappresentano un documento unico per rarità e pregio storico-artistico pertanto ha reso possibile a tante persone di riavvicinarsi alle proprie origini.
Umberto, più che con l’obbiettivo della macchina fotografava con l’occhio dell’anima. Immortalando momenti di vita quotidiana e le sue lastre hanno colto e fissato, in maniera sublime, lo splendore di Conflenti di circa cento anni fa.

Umberto Stranges, il fotoamatore ingegnoso di Conflenti ultima modifica: 2021-01-10T09:30:50+01:00 da Lucy Stranges

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x