A CHJAZZA

scritto storico del 1593

scritto

Con il proprio paese natio si instaura un rapporto inscindibile di amore e devozione.

Io, conflentese di nascita  e di generazione, ho avvertito , come molti altri miei paesani, questo legame soprattutto dopo la mia partenza per Nicastro e poi per Perugia, legame che ho trasmesso ai figli; tanto e’ vero che la mia prima nipote, nata a Londra  è stata battezzata nel Santuario della Madonna e il mio secondo figlio, quando era piccolino, mi diceva: io da grande voglio fare il sindaco a Conflenti.

Questo attaccamento verso il mio paese e la mia grande devozione verso la nostra Madonna, mi hanno spinto a fare estenuanti ricerche che mi hanno portata al rinvenimento dello storico scritto in latino volgare, risalente al 1590  che ora, tramite i coniugi Ferlaino Stranges, miei parenti, doverosamente sottopongo al godimento di tutti gli altri conflentesi.

Copia di MARIA 10 Copia di MARIA 12Copia di MARIA 11Copia di MARIA 13

Maria Calabria

Autore: Maria Calabria

Sono Maria Elena Carolina Calabria,figlia di Prospero e Tommasina Raso, quarta figlia dopo Anselmo, Lino e Franco.
Sono vissuta a Conflenti fino a 14 anni. Ho visto tanti paesi, anche esteri, ma per me Conflenti rimane sempre al primo posto. La devozione al Santuario e alla Madonna, apparsa ai miei antenati, è un cosa indescrivibile.

scritto storico del 1593 ultima modifica: 2017-03-14T14:51:22+00:00 da Maria Calabria

Commenti

To Top