itConflenti

NEWS

Natale non più in rosso: la Calabria si tinge di giallo

Christmas 5781482 1920

Il giallo? È il colore più prossimo alla luce. (W.G.)
Già, da oggi la Calabria è zona gialla e inizia a rivedere la luce in fondo al tunnel. Dopo mesi di chiusura, incertezza e paura che questa nuova ondata potesse darci il definitivo colpo di grazia, il buonsenso ed il rispetto delle regole ci ha consentito di dare un altro schiaffo a questo brutto virus. I numeri parlano chiaro, ed al netto dell’emergenza sanitaria che stiamo affrontando, l’indice RT continua a scendere e si attesta intorno allo “0,6”, come reso noto da fonti ufficiali pochi giorni fa. Questa è forse una delle notizie più belle che, in arrivo del Natale, potesse mai arrivarci perché, sebbene l’emergenza ancora non sia finita, ci consentirà di
respirare un po’ di libertà e vivere in maniera serena queste festività che si accingono ad arrivare.

Calabria zona gialla…

Ma cosa significa essere in zona Gialla? Le indicazioni sono chiare ed elencate di seguito:
Sarà consentito spostarsi liberamente all’interno del proprio Comune, e tra Comuni diversi, nelle
ore diurne, con il “coprifuoco” che continua ad essere tra le 22 e le 5 del mattino; in queste ore per
spostarsi servirà necessariamente una giustificata ragione (lavoro, salute o necessità e urgenza) e,
pertanto, sarà necessario essere muniti di un autocertificazione;
Sarà consentito spostarsi liberamente al di fuori della propria Regione ed andare in un’altra
Regione in zona gialla (tranne, come nel caso precedente, tra le 22 e le 5 del mattino). Per
raggiungere una regione in zona Arancione o Rossa occorrerà avere delle ragioni specifiche (lavoro,
salute o necessità ed urgenza) debitamente autocertificate;
Sarà possibile andare al bar fino alle ore 18;
Sarà possibile andare al ristorante, fino alle ore 18; dopo tale ora continueranno a valere le regole
per il delivery, ovvero la consegna a domicilio, e l’asporto che, ricordiamo, non potrà essere
consumato nelle adiacenze del ristorante;
Sarà consentito andare nei centri commerciali nei giorni feriali, mentre rimarranno chiusi il sabato,
la domenica ed i giorni festivi;
Sarà consentito andare da parenti ed amici, anche se la raccomandazione continua a ribadire di
evitarlo il più possibile;

Profumo di libertà

L’occasione è ghiotta, ed il profumo di libertà che si inizia a sentire potrebbe trarci in inganno. I moniti sono sempre gli stessi: bisognerà tenere sempre la guardia alta ed utilizzare le buone norme ed i dispositivi di protezione individuale perché l’emergenza è ancora in corso! Sappiamo, però, che con il buonsenso, ed il forte senso civico che ci accomuna, presto usciremo insieme da questa brutta pandemia ed allora il giallo,
l’arancione ed il rosso saranno per noi il colore di un tramonto che guarderemo seduti sulla riva del mare.

Si ringrazia dell’articolo Pasquale Bartolotta

Natale non più in rosso: la Calabria si tinge di giallo ultima modifica: 2020-12-13T13:21:39+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x