A CHJAZZA

L’incanto oltre lo sguardo

incanto

La montagna che si ricopre di molteplici colori ad autunno, un arcobaleno che fa capolino dal monte Reventino dopo una giornata di pioggia, l’azzurro brillante del cielo in una giornata di agosto, i palloncini che si allontanano trasportati dal vento all’uscita della Madonna per la processione dell’ultima domenica di agosto, un bambino che rincorre una palla per strada, un cane che aspetta una carezza, un gatto sdraiato sui tetti, un filo d’erba che spunta da una crepa nel muro… Per gli abitanti di Conflenti, immersi nei loro pensieri, sono mille immagini che si ripetono giorno dopo giorno. Per gli emigrati, lontani da anni, sono le scene più belle del mondo, i ricordi di infanzia… Per un occhio attento sono l’incanto di un paese che sembra magico, dove il caos lascia spazio alla tranquillità…

incanto

Ma si può amare un luogo così anche se non è quello in cui sei nato?

Si, decisamente si…

Molte volte ci troviamo ad ascoltare testimonianze di persone giunte a Conflenti per caso, perché hanno fatto una sosta per salutare gli amici o perché semplicemente cercavano di scappare dal caldo afoso delle città, che si sono innamorate del luogo, che cercano di tornarci tutte le volte che hanno qualche giorno libero, che addirittura mollano tutto e si trasferiscono a vivere qui…

Una delle più importanti testimonianze è quella dell’insegnante di Storia dell’Arte Miriam Guzzi, che ha colto da una passeggiata nei vicoli di Conflenti, tutta l’essenza del piccolo Borgo…

incanto

La professoressa Guzzi ha raccolto le emozioni che Conflenti le ha trasmesso in una mostra fotografica, “L’incanto oltre lo sguardo” dapprima nel piccolo paese con un’esposizione del suo “racconto fotografico”, così lo definisce, nella suggestiva Chiesa dell’Immacolata, risalente al ‘600, in occasione della manifestazione “Felici&Conflenti” (stage di danze e musiche tradizionali del monte Reventino) per ringraziare la popolazione dell’ospitalità ricevuta negli anni e poi nella sede dell’Associazione Culturale “Altrove” di Lamezia Terme. Sempre a Lamezia Terme, presso l’UNITER, il 15 dicembre alle ore 17,00, la professoressa Guzzi relazionerà su Conflenti e sull’importanza della fotografia, proietterà alcune delle sue foto del luogo e sarà affiancata dalla professoressa Giuliana Paola.

Le sue fotografie, ricche di particolari, raccontano Conflenti come solo un occhio attento ai dettagli può fare, perché non sempre tutto è come sembra ma bisognerebbe andare oltre alle cose e saper cogliere il bello da tutto ciò che ci circonda.

Autore: Luca Marotta

Luca Marotta. Laureato in Economia Aziendale presso la l’Università della Calabria oggi ristoratore e chef per passione. Adora cani e gatti cui dedica, insieme alla moglie, tempo e risorse. Ad oggi si occupa di oltre 15 cani e oltre 30 gatti tolti dalle strade. Il sogno è arrivare ad aiutarne almeno 1000. Nel futuro prossimo la speranza è di passare dalla gestione di un ristorante a quella un hotel e di riuscire a realizzare un progetto in ambito agricolo. 

L’incanto oltre lo sguardo ultima modifica: 2017-10-06T10:03:49+00:00 da Luca Marotta

Commenti

To Top