I CONFLENTESI RACCONTANO CONFLENTI

itConflenti

SPORT

E finalmente la gioia della prima vittoria stagionale

Prima Vittoria: Serrrastretta conflenti

Questa non è la cronaca di una partita che lascia con l’amaro in bocca. Con quella tristezza del poteva essere ma non è stato. No, niente affatto! Questa è la cronaca di una partita simile alle altre, per alcuni versi, ma con un finale diverso. Eh, già, le volpi gialloblù ieri sono rientrate a casa, da Serrastretta, con 3 punti in saccoccia.
La cronaca della prima vittoria stagionale.

Formazione iniziale

Rubino, anche per questa partita, trova posto tra i pali. Difesa a quattro con Marco Marotta che occupa l’ala sinistra e Domenico Mastroianni, con fascia al braccio, quella destra. Centrali Mister Serianni e Angelo Cicco. A centrocampo il rientrante Cerqua affiancato da Ernesto Rende. E tre centrocampisti offensivi, Federico Perri, Alessandro Barletta e Nicola Cosentino, a supporto dell’unico attaccante centrale: Francesco Mastroianni.

Il primo tempo

L’undici conflentese scende in campo carico e motivano. I primi trenta minuti sono, per le volpi, pieni di occasioni da goal tanto su palle ferme e punizioni che su azione. Tutte, però, intercettate dal portiere avversario. Merita menzione l’azione, intorno alla mezzora, che vede Barletta recuperare palla e mangiare metri avvicinandosi al tu per tu con il goalkeeper. Viene, però, fermato bruscamente dal difensore del Serrastretta il quale se la cava solo con un giallo.

squadre in campo

Rubino, dall’altro lato del campo, non è stato molto impensierito nella prima mezzora di gioco. A un quarto d’ora dal fischio, però, i padroni di casa recuperano campo e, a seguito di un errore della difesa gialloblù, il Serrastretta ha una buona occasione ma fa solamente vibrare il palo. E sempre Rubino, sullo scadere del primo tempo, salva il pareggio con una parata da 10 e lode. Anche in questo match, che lo vede come sostituto dello squalificato Mastroianni, dà il meglio di sé mostrando e inculcando sicurezza alla squadra. Si va negli spogliatoi sullo zero a zero.

La prima vittoria stagionale

Se il primo tempo è stato carico di occasioni ma avido di reti, lo stesso non può dirsi per la seconda frazione di gioco. I padroni di casa cominciano meglio e, dopo pochi minuti, il numero 7 in contropiede ha una buona occasione ma non concretizza. Gli animi cominciano a scaldarsi. Barletta riceve un’ottima palla che, però, chiuso dalla difesa, non riesce a scagliare in porta. E poi… ritorna l’incubo delle punizioni dal limite per gli avversari. Dall’angolo destro dell’area di rigore parte un tiro che la barriera gialloblù devia. La sfera spiazza Rubino: ed è 1 a 0. Ma c’è ancora tempo e la sorte gira anche dalla nostra parte. Barletta recupera un buon lancio di Cerqua, crossa e, sul rimpallo, subisce un fallo e si procura un generoso calcio di rigore. Sul dischetto arriva dall’estremità opposta Rubino.

Prima Vittoria Conflenti Serrastretta

Da portiere e rigorista il passo è breve e, infatti, trasforma subito quella palla in goal. 1 a 1. Tutto si riapre. Il Conflenti sfiora il sorpasso con una punizione dalla tre quarti. Craniata del mister sull’ottimo tiro di Cicco che, però, finisce 10 centimetri sopra la traversa. E le buone occasioni non finiscono qua. Ci guadagniamo una punizione che Giovanni Cerqua calcia magistralmente: finisce sotto l’incrocio ed è goal. Ed è 2 a 1. Gli avversari si procurano un’altra preoccupante punizione dal limite che prontamente il nostro numero uno manda sulla traversa. E poi un’altra ancora: ma Rubino non si fa cogliere impreparato neanche in questo caso. L’arbitro fischia il 90’. È finita. Il Conflenti torna a casa con la prima vittoria stagionale. Una vittoria che rianima gli umori e che, si spera, sia la prima di una lunga serie.

E finalmente la gioia della prima vittoria stagionale ultima modifica: 2020-01-20T09:46:45+01:00 da Asd Conflenti

Commenti

To Top