FESTE E SAGRE TRADIZIONI

‘Presepi nel Borgo’: la magia del Natale invade il centro storico

Babbonc
19996,19130,18849,18855,18861,18867,18841,18412,18354,18243,18169,18156,17775

Vuoi aggiungere delle "Foto" a questa sezione? Aggiungi

 

Per il quarto anno consecutivo, Gli Amici del Casale presentano ‘Presepi nel Borgo’, l’ormai tradizionale allestimento di presepi artigianali esposti in antichi locali del centro storico di Conflenti Superiore. Durante tutto l’anno, artigiani e appassionati lavorano duramente alla realizzazione delle loro opere d’arte. Attendono , impazienti, il periodo natalizio per esporle ai visitatori provenienti da tutto il circondario. Nella serata di apertura, tenuta ieri 22 dicembre, la banda ha fatto il suo ingresso nel piccolo paese del Reventino aprendo così questa quarta edizione. Il suono della banda ha aperto la via a Babbo Natale accompagnato dagli elfi che hanno donato regali per la gioia dei piccini. Tanti hanno preso parte alla prima giornata dell’evento ammirando con stupore i tanti presepi allestiti con cura da artisti locali. Un fuocherello dislocato in diversi angoli del centro storico, ha scaldato i visitatori e le fredde vie del centro storico.

Un modo, questo, date anche le edizioni estive di “A passeggio nel borgo” pensate sempre dagli amici del casale, per ridare lustro e valorizzare il centro storico sempre più spopolato. Eventi ideati, quindi, per valorizzare anche la parte antica del paese con il suo caratteristico borso, pieno di storia e di fascino che incanta, soprattutto addobbato a festa, quanti vi passeggiano tra gli stretti vicoli. Conflenti, ha anche un centro storico che merita di essere visitato. Quella di sabato 22 è stata una prima serata, alla quale ne seguiranno altre cinque, per dare la possibilità a tutti, conflentesi, emigrati che ritornano per le festività e persone dai paesi vicini, per riscoprire insieme l’arte del presepe e vivere la magia del Natale tra le suggestive vie del centro storico. Non poteva mancare un richiamo anche alla tradizione culinaria delle festività, con la “regina”, ovvero la grispella preparate, come tradizione comanda, dalle donne conflentesi in collaborazione con l’Avis.

Foto Marco

Foto da Facebook di Marco Mastroianni

Le date della 4ª edizione

Quest’anno è possibile ammirare i presepi nei giorni 22-25-26 e 29 dicembre e l’1 e il 6 gennaio. Il 22, il 26, il 29 e il 6 gennaio la mostra apre alle 17.00 e si conclude in serata con degustazioni di piatti tipici, come la tipica ‘quadara’. Mentre il 25 dicembre e l’1 gennaio l’allestimento apre alle 17:00 e chiude alle 19:00. Durante il percorso sono sparsi stand gastronomici a cura delle attività locali. Anche quest’anno l’Avis Comunale Conflenti collabora con Gli Amici del Casale. Il 22 e il 26 i volontari Avis spargeranno per il villaggio aromi caldi e invitanti, offrendo ai visitatori gustose prelibatezze. Ma le sorprese non sono ancora finite. A visitare il borgo durante il primo giorno di apertura ci sarà un ospite d’onore: Babbo Natale che, insieme ai suoi elfi, accompagnerà grandi e piccini nel tour artistico.

46517421 2181082095553228 7666612933706645504 O

Perdersi nei dettagli

‘Presepi nel Borgo’ è ormai un appuntamento imperdibile per gli appassionati di presepi. È impossibile non soffermarsi davanti alle diverse realizzazioni per qualche minuto per coglierne quanti più dettagli possibile. La fontanella dalla quale scorre l’acqua, il fabbro che batte il ferro caldo, i panni stesi ai balconi, i lampioni con le luci. L’asinello che china la testa, la lavandaia ‘aru lavaturu’, l’orticello ricco di ortaggi, i Re Magi nel deserto. I ruscelli, i fuochi accesi, i comignoli fumanti. Gesù, Giuseppe e Maria nella capanna, in una casetta, o in un tempio diroccato. Ogni artista rappresenta la Natività in modo unico e originale. C’è chi presta una cura certosina ai dettagli, c’è chi preferisce i presepi maestosi e chi quelli piccoli.  Diversi sono anche i materiali: c’è chi intaglia il legno, chi scolpisce il polistirolo, chi usa il sughero. Dunque, presepi per ogni gusto.

15741010 1734882400173202 836414258732557338 N

Foto da Facebook dalla pagina “Amici del Casale”

Serena Villella

Autore: Serena Villella

Serena di nome e di fatto. Appassionata e paziente.
Una laurea triennale in Lingue Moderne e una specialistica in Interpretariato e Mediazione Interculturale.
Amante della vita e irrimediabile sognatrice.
“Vedo orizzonti dove gli altri disegnano confini”.

‘Presepi nel Borgo’: la magia del Natale invade il centro storico ultima modifica: 2018-12-24T09:00:59+01:00 da Serena Villella

Commenti

To Top