SPORT

Pareggio tra il Conflenti C.5 e l’Arintha Club

pareggio partita trekking

Partita accesa quella di ieri sera presso il campetto di via Marconi tra il Conflenti C.5 e l’Arintha Club, squadra di Rende. Un match intenso, terminato con un bel pareggio. Vediamo insieme com’è andata.
Il primo tempo il Conflenti schiera in campo Giampiero Perri classe 2003, autore di prodezze importanti nonostante la sua giovanissima età. Mentre nel secondo tempo tra i pali ha cercato di difendere il risultato l’ormai portiere storico per il Trekking, Gianluca Stranges. La partita inizia con il gol da parte dei padroni di casa firmato, anche questa volta, da Danilo Orlando. Gli avversari pareggiano quasi nell’immediato, portandosi poi avanti ma raggiunti grazie a un inaspettato tiro dalla tre quarti nell’angolino basso. Il primo tempo finisce 3 a 2 per gli ospiti. Si rimane concentrati durante tutto il secondo tempo, con Antonio Stranges (Lillo) che gestisce la squadra da dietro insieme a Dario Butera.

pareggio: Allenamento Trekking
Foto dalla pagina facebook dell’ASD Conflenti Trekking Calcio

Stefano Isabella e Kevin Burgo, invece, cercano il gol che arriva proprio con Kevin dopo circa 15 minuti dall’inizio del primo tempo. Il Conflenti festeggia per pochi minuti. L’Arintha, infatti, rimonta e poi supera portandosi sul 4 a 3. La partita ancora è aperta, e ci sono altri 10 minuti per portare a casa un buon risultato. Entra Rocca Fiore che mette in rete il goal del pareggio. Il Conflenti non si arrende ancora, l’Arintha si chiude in difesa. Ma non c’è più il tempo materiale per mettere il sigillo alla partita. Finisce, dunque, 4 a 4.
Partita equilibrata, dove sono spiccati l’esperienza dei meno giovani e l’agilità dei meno anziani. Come Pasquae Strangis, uno dei perni della squadra, in campo per quasi l’intera partita.
Ora si aspetta Sabato, con la prima partita in casa dei Junior che affronteranno la JET Sampiatrese alle 16.00.

Ema Rox

Autore: Ema Rox

Sono Emanuele, abito nella periferia di Conflenti. Ho svolto studi tecnici ed oggi lavoro presso uno studio di ingegneria in Calabria, mi occupo di progettazione di impianti elettrici, oltre a tutto ciò che riguarda le fonti rinnovabili e il risparmio energetico. Sono cresciuto Conflenti e vivo a Conflenti dove ho messo su famiglia insieme a Rossella. Abbiamo due figli. Sono il presidente dell’ASD Conflenti Trekking, associazione che lavora in ambito turistico nell’area del Monte Reventino e nel territorio di Conflenti basandosi sull’escursionismo in montagna e nei centri storici oltre che a fornire servizi alla collettività conflentese legati allo sport e al divertimento. Il mio motto è: “credi sempre in te stesso, e lascia la tua impronta”.
Pareggio tra il Conflenti C.5 e l’Arintha Club ultima modifica: 2019-11-26T14:29:00+01:00 da Ema Rox

Commenti

To Top