I CONFLENTESI RACCONTANO CONFLENTI

itConflenti

CONSIGLI UTILI NEWS

A Conflenti arriva l’app per le emergenze

App Emergenza Conflenti

I conflentesi potranno presto usufruire di un’app per le emergenze. Lo ha comunicato l’Amministrazione comunale di Conflenti tramite la propria pagina Facebook, qualche giorno fa. Il servizio, “attuo ad istituire un canale di comunicazione diretto fra Comune e cittadini”, metterà a disposizione di tutti i fruitori informazioni e aggiornamenti in tempo reale. Non solo, avrà anche funzione di sensibilizzazione. Quindi, diffonderà le misure di autoprotezione e i comportamenti ideali da seguire quando si è in emergenza o in stato d’allerta. La piattaforma permetterà, perciò, la divulgazione di temi imprescindibili nel sistema della Protezione Civile, quali il concetto di rischio o la predisposizione allo stato d’emergenza. La Calabria è, storicamente, una terra soggetta a scossoni sismici, alluvioni o frane. A ciò, si sommano, naturalmente, i risultati delle azioni umane, non sempre fruttuosi per l’ambiente circostante.

È bene, quindi, che i cittadini siano perfettamente consci dei rischi che li circondano e dei modi per rispondere presente in caso di emergenza. Non sono ancora chiare le modalità di sviluppo e rilascio, così come i tempi. Tuttavia, ulteriori informazioni sull’applicazione usciranno, sicuramente, sui canali del Comune di Conflenti. Vi invitiamo a seguirli per rimanere sempre aggiornati.

Comincia la Fase 2 anche a Conflenti

Fase Due: emergenze
Immagine dalla pagina Facebook del Comune di Conflenti

Oggi, 4 maggio, comincia in tutt’Italia la famosa fase 2. Si potrà, pertanto, andare a far visita a parenti e fidanzati, sempre indossando la mascherina e rispettando il distanziamento sociale. Mentre, invece, per visitare gli amici ancora si deve aspettare. È possibile fare passeggiate, jogging e attività fisica in solitaria, sempre con mascherina e con il rispetto del distanziamento sociale. Ci si può spostare all’interno della regione, muniti di autocertificazione, e solo per comprovate esigenze. Si possono celebrare funerali, con un massimo di 15 persone, e matrimoni, in compagnia dei soli testimoni. Infine, l’approvazione, nel comune di Conflenti, dell’ordinanza n° 37/2020 emanata dal presidente della giunta regionale è differita al 17 maggio.

A Conflenti arriva l’app per le emergenze ultima modifica: 2020-05-04T10:35:38+02:00 da Giovanni D. Putaro
To Top