Conflenti, concluso “Laboratorio Cantiere della legalità e convivenza” con il primo concorso “Scuola e legalità” - itConflenti

itConflenti

NEWS

Conflenti, concluso “Laboratorio Cantiere della legalità e convivenza” con il primo concorso “Scuola e legalità”

Panorama Conflenti Foto Di Marco

Protagonisti gli scolari del Comprensivo “Don Milani” di Martirano


– Con la chiusura del 1° concorso “Scuola e legalità”, si è concluso il “Laboratorio Cantiere della legalità e convivenza”, nell’ambito del progetto “Conflenti, borgo degli antichi mestieri e dei nuovi saperi”. Protagonisti, 81 scolari di tutte le classi della scuola secondaria di Primo grado dell’Istituto comprensivo “Don Lorenzo Milani” di Martirano, ovvero giovanissimi di Conflenti, Martirano, Martirano Lombardo, Motta Santa Lucia e San Mango D’Aquino i quali si sono cimentati in una prova scritta sul tema della legalità, vista attraverso gli occhi degli adolescenti di oggi.

Stili Di Vita

Una prova di “assunzione di responsabilità del singolo nei confronti della collettività”. Un laboratorio che ha inteso affermare il significato educativo della legalità valorizzando allo stesso modo i principi della convivenza civile. “L’educazione alla democrazia e alla legalità – come previsto anche dai programmi del Miur – rende gli studenti e le studentesse protagonisti e, cioè, capaci di esercitare i propri diritti-doveri di cittadinanza. Essi si esplicano nel rispetto delle regole e nella partecipazione alla vita civile, sociale, politica ed economica”. L’iniziativa è stata curata dall’Associazione Confluentes, presieduta da Laura Folino, grazie alla collaborazione della dirigente dell’Istituto comprensivo “Don Lorenzo Milani”, dottoressa Manuela Maletta e ai docenti, Agata Cosco, Milko Bevacqua, Maria Pascuzzi, Marianna Bartolotta, Federica Palermo, Teresa Giorno e Marianna Roperti. Responsabile del “Laboratorio Cantiere della legalità e convivenza”, il giornalista e scrittore, Antonio Cannone.

Locandina Stili Di Vita Conflenti

Con questo concorso per le scuole, all’interno del “Laboratorio Cantiere della legalità e convivenza”, si è chiusa dunque un’intensa attività di incontri e momenti sociali e culturali di grande rilevanza iniziata nel 2023 con molti appuntamenti tra i quali si ricordano, il convegno “Il senso del dovere. Giornata del ricordo in memoria del giudice Francesco Ferlaino e delle vittime di mafia”; la Tavola rotonda “Stili di vita, ambiente sociale e longevità: la necessità di modelli sostenibili”, nell’ambito del “Laboratorio della salute e dell’alimentazione tradizionale”, con il professor Saverio Stranges, ordinario e capo del Dipartimento di Epidemiologia alla Western University in London/Ontario (Canada) al quale hanno preso parte insigni personalità del mondo accademico e scientifico della regione e non solo. Quindi, altro appuntamento significativo, il concorso regionale di poesia dialettale “Vittorio Butera”, nell’ambito del “Laboratorio del dialetto e della poesia tradizionale”.

Nelle prossime settimane saranno resi noti i risultati del concorso “Scuola e legalità” e a tutti i partecipanti sarà consegnato un attestato di partecipazione. Ai primi tre elaborati, ritenuti più meritevoli, sarà conferito un premio.-

Ufficio stampa ac
Ass. Confluentes

Conflenti, concluso “Laboratorio Cantiere della legalità e convivenza” con il primo concorso “Scuola e legalità” ultima modifica: 2024-02-23T18:01:27+01:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x