itConflenti

EMIGRAZIONE STORIE

Dalla Nigeria a Conflenti: la storia di Endurance Ogierioba

Endurance

Endurance Ogierioba è un giovane nigeriano arrivato in Italia sei anni fa. Dopo diverse peregrinazioni è stato assegnato al centro accoglienza per immigrati di Conflenti, tra i boschi del Reventino nel cuore della Calabria. Un’esperienza intensa e appassionata che Endurance ricorda con entusiasmo e un pizzico di nostalgia. Da quattro anni, il giovane Endurance non vive più a Conflenti in quanto si è trasferito al Nord Italia per cercare lavoro ma, appena può, ritorna nel suggestivo borgo montano a ritrovare gli amici conflentesi.

Endurance Ogierioba

Endurance è tornato anche questa estate e ci ha confermato il suo forte legame per la grande famiglia che sei anni fa lo accolse nel piccolo paese tra le montagne, dimostrandogli subito grande affetto. “Sono arrivato a Conflenti nell’aprile del 2015 e tutto, immediatamente, mi è sembrato bellissimo. Le emozioni sono state fortissime dal primo momento: qui e anche nei paesi vicini come Martirano ho trovato subito tanti amici. Conflenti mi è rimasta nel cuore per l’accoglienza fantastica che ho ricevuto”.

Un lavoro, un futuro

“Sono andato via – continua a raccontare Endurance – per cercare lavoro, per costruirmi un futuro ed avere una vita normale. Ma appena posso torno sempre a Conflenti. L’anno scorso per la pandemia non è stato possibile spostarsi e sono rimasto molto rammaricato di ciò”.

La devozione per la Madonna

“Io sono cristiano – pentecostale ma cerco di ritornare sempre in paese in concomitanza per la festa della Madonna – rimarca il giovane nigeriano – Le celebrazioni religiose in onore della Vergine Maria mi hanno colpito per la forte devozione dei fedeli che sono sempre numerosissimi e arrivano da tutta la Calabria e anche dall’estero”.  

Endurance Ogierioba: tra Africa e Calabria

In una delle sue vacanze a Conflenti, il ragazzo nigeriano ha incontrato Tony Nero che è un conflentese emigrato in Australia. “Abbiamo scritto una canzone e poi insieme l’abbiamo cantata. Anche questo è stato un momento bello e significativo. Io ho un grande desiderio – confida il giovane – ovvero comprare una casa per tornare quando voglio, in questo meraviglioso paesino calabrese. L’Africa mi manca ma ci tornerei solo per un paio di mesi e poi me ne andrei via di nuovo. A Conflenti, invece, tornerò sempre: questo è un paese bellissimo. Qui è come una famiglia!”.  

Dalla Nigeria a Conflenti: la storia di Endurance Ogierioba ultima modifica: 2021-09-14T11:56:48+02:00 da Redazione

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Promuovi la tua azienda in Italia e nel Mondo
To Top
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x