COSA FACCIAMO

Calcetto…che passione!

Conflenti è sempre stato un paese che non offre molte possibilità di praticare sport…

Il calcio è sempre stato il punto d’incontro tra i ragazzi… in fondo bastano una palla e una piazza!

Di seguito l’intervista al Presidente dell’associazione Conflenti Trekking Emanuele Mastroianni che ha promosso l’iniziativa di costituire due squadre di calcetto a cinque.

 

“Come è nata l’idea della squadra di calcetto a Conflenti?”

“Una mattina di agosto un gruppo di ragazzi mi ha chiesto di contribuire a creare una squadra di calcetto per disputare un torneo locale che si sarebbe tenuto da li a poco.”

“Ho dato la mia disponibilità a fornire le magliette e ho chiesto in cambio di denominare la squadra con il nome della mia Associazione.”

“E poi cosa è successo?”

“E’ stato disputato il torneo, e poi un altro ed un altro ancora. L’entusiasmo è cresciuto e i risultati sono iniziati ad arrivare ..”

“La squadra ha vinto il torneo?”

“E’ arrivata seconda al torneo poi un terzo posto ad un altro. Un giocatore della nostra squadra ha vinto il premio come capocannoniere del torneo.”

“Le aspettative incominciavano a salire tra i ragazzi?”

“Le magliette sono diventate divise. Il proprietario di un campetto abbandonato ci ha permesso di usare lo stesso per gli allenamenti. La squadra doveva andare avanti, il prossimo traguardo era il Campionato.”

“Che difficoltà avete incontrato?”

“Serviva un campo regolamentare, doveva essere omologato Figc, con spogliatoi e illuminazione. I ragazzi che fino a quel momento avevano giocato al torneo erano di età compresa tra i 12 e i 20 anni e ciò significava lasciare qualcuno a casa. Il problema meno grave erano i soldi, fortunatamente c’era chi credeva in noi!”

“Come avete pensato di risolvere tutti questi problemi?”

“Quando si stavano per perdere le speranze, una sera di ottobre uno dei ragazzi trovò su facebook una locandina di una campionato amatoriale di calcio a 5 maschile, era la nostra occasione. Ho preso immediatamente un appuntamento! Per partecipare dovevamo avere la disponibilità del campetto con luci e spogliatoio, ma non omologato Figc, non c’erano vincoli di età per partecipare e il costo era nettamente inferiore. Non ci ho pensato due volte e la nostra avventura è iniziata”

“Ad oggi ci sono due squadre?”

“Si, come dicevo, l’entusiasmo è tanto e dopo i successi del primo campionato i ragazzi che volevano partecipare sono aumentati e abbiamo avuto la possibilità di fare due squadre, Conflenti Trekking e Conflenti calcio a 5. Adesso aspettiamo il derby!”

Autore: Luca Marotta

Luca Marotta. Laureato in Economia Aziendale presso la l’Università della Calabria oggi ristoratore e chef per passione. Adora cani e gatti cui dedica, insieme alla moglie, tempo e risorse. Ad oggi si occupa di oltre 15 cani e oltre 30 gatti tolti dalle strade. Il sogno è arrivare ad aiutarne almeno 1000. Nel futuro prossimo la speranza è di passare dalla gestione di un ristorante a quella un hotel e di riuscire a realizzare un progetto in ambito agricolo. 

Calcetto…che passione! ultima modifica: 2017-01-16T19:22:59+00:00 da Luca Marotta

Commenti

commenti

To Top